4 film ambientati a Bergamo per scoprire la città (e la provincia) con gli occhi dei registi


Chiamami col tuo nome
1.Chiamami col tuo nome, di Luca Guadagnino

Durante gli anni universitari la mia passione per i film è aumentata in maniera esponenziale: sarà la cultura del cinema che a Bologna si respira nell'aria, sarà che a Barcellona convivevo con due critici cinematografici da urlo. Sta di fatto che ad un certo punto sono diventata insaziabile, con punte di due/tre film al giorno in giornate di totale relax post esame.

Beati i giorni in cui il tempo era infinito!


In questi giorni di zona rossa, il tempo è tornato a farsi liquido, a dilatarsi. Ed ecco che la mia passione è riesplosa. Ho deciso di guardarmi (e in alcuni casi riguardarmi) alcuni film ambientati a Bergamo o in provincia, per viaggiare con l'immaginazione ed osservare alcuni luoghi con gli occhi dei registi che hanno scelto la mia città come location per le loro produzioni cinematografiche.


Ed eccoti quindi quattro film da vedere per riscoprire Bergamo da un nuovo punto di vista: il cinema!

Non ti voglio spoilerare troppo: per ogni film troverai il trailer e qualche breve video con le scene che più mi sono piaciute! Ti invito a lasciarti stuzzicare da questi miei brevi racconti per scegliere il film che guarderai questa sera!


Ma non finisce qua: scorri fino in fondo e troverai una lista di tanti altri titoli più o meno noti che io non ho ancora visto, ma che sono in toto o in parte film ambientati a Bergamo e in provincia!




1. Chiamami col tuo nome, Luca Guadagnino (2017)



Il film "Chiamami col tuo nome", vincitore del Premio Oscar per la sceneggiatura non originale, è tratto dal libro omonimo di André Aciman.

Siamo negli anni '80, in un'assolata Crema. Il giovane Elio si infatua di Oliver, un professore del New England che trascorre l'estate ospite nella bellissima villa di famiglia, nella campagna lombarda. Elio e Oliver vivono insieme giorni bucolici, tra bagni nei fiumi e giri in bici lungo sentieri tra campi di grano.