top of page

Una nuova guida è in città: “In viaggio a Bergamo - Torri e terrazze”!



"Facciamo parte della generazione che ha visto il professor Keating esortare i propri studenti a salire in piedi sul banco di scuola, per guardare la realtà da angolazioni diverse.

Abbiamo la fortuna di vivere in una città nata e cresciuta sui colli, contornata da mura lungo poi poter passeggiare e ricca di punti panoramici strepitosi.

Ecco perché siamo saliti in alto e abbiamo riletto il luogo in cui viviamo da un diverso punto di vista:

dalle torri e dalle terrazze di Bergamo".


Nadia Mangili, Camilla Marinoni ed Eleonora Monico, autrici di "In viaggio a Bergamo - Torri e terrazze"



in viaggio a bergamo torri e terrazze Mangili guida turistica marinoni monaco inglese natale

Bergamo: forse ricorderai che, un paio di anni fa, l’abbiamo ribattezzata "la città delle porte", consapevoli che quello sarebbe stato solo il primo dei tanti appellativi che avrebbe potuto ricevere.


E, come promesso, ecco che tre volti noti su questi schermi - ovvero Nadia, la nostra guida turistica del cuore, Eleonora, insegnante e traduttrice e Camilla, artista visiva - ci offrono, da bergamasche doc, un nuovo punto di vista sulla città... questa volta dall'alto!


Così, dopo avere “aperto” le porte di Bergamo su piccoli ma ricchissimi mondi dando vita al loro primo lavoro, "In viaggio a Bergamo - La città delle porte", le autrici si sono lanciate in un secondo viaggio tra torri e terrazze, che invita a spalancare lo sguardo su panorami immensi, per continuare idealmente la scoperta di Bergamo da nuove e affascinanti angolazioni.


in viaggio a bergamo torri e terrazze mangili marinoni monico
Le autrici. Da sinistra: Nadia Mangili, Eleonora Monico e Camilla Marinoni.

Tra parole e arte, una speciale guida illustrata di Bergamo in italiano e inglese


La particolarità delle guide che prendono forma dalla professionalità e dalla creatività di Nadia, Eleonora e Camilla è la grande versatilità.


Ancora una volta, lontana dalle "semplici" guide assemblate con carrellate di nozioni, “In viaggio a Bergamo” è innanzitutto un racconto, ricco sì di spiegazioni ma altrettanto di spunti e riflessioni personali di chi Bergamo la vive, la ama e la "studia" quotidianamente.


Non solo: ha una doppia anima, italiana e inglese, e quindi si presta a essere uno strumento per il viaggiatore di qualsiasi nazionalità, ma anche per noi, che potremo affinare sempre più il nostro inglese leggendo della nostra città del cuore.


Al contempo, è una goduria per gli occhi perché, fra le parole di Nadia ed Eleonora, si inseriscono le realizzazioni grafiche di Camilla: ritratti delle torri e terrazze protagoniste che sono piccole opere d’arte dal gusto evanescente e trasognato! Una simile sezione, realizzata pregevolmente da un'artista, ha un valore che non può vantare proprio ogni guida sul mercato!



terrazza bergamo torri camilla marinoni guida piazza mercato del fieno
Il punto di vista dalla terrazza di piazza Mercato del fieno: riconosci a quale edificio appartengono questi curiosi comignoli?


Torri e terrazze da cui godere il panorama su Bergamo…


La vista dall’alto permette di abbracciare prospettive nuove sull'intera città: le autrici hanno raggiunto tutti i punti di osservazione più significativi di Bergamo Alta e Bergamo Bassa, collezionando sette (più una!) prospettive attraverso cui lanciarsi in racconti e riflessioni.


Ti svelo solo qualche dettaglio: ad esempio, dalla terrazza della Rocca, che apre lo sguardo su piazza Vecchia, le parole della guida ti aiuteranno a distinguere i profili dei monumenti, i campanili e le statue che fanno capolino di fronte a te.


Lo stesso avverrà salendo sulla terrazza più alta della città, nei pressi di una celebre funicolare, e anche sulle "tante" terrazze della Torre dei Caduti, l’unico edificio del centro di Città bassa che svetta sopra i tetti, e che se la osservi bene ti ricorderà, non a caso, la Torre dei Gombito, la più antica della città, che ci ha consegnato direttamente il Medioevo!


Tanti i punti di contatto e i legami tra questi luoghi cittadini, che a fine lettura conoscerai alla perfezione!


torri e terrazze bergamo guida
Sant'Alessandro, che svetta dall'alto della cupola del Duomo. Ma sapevi che, non lontano, fino al Seicento si ergeva un'altra enorme statua in legno del patrono?

…e incredibili storie e curiosità bergamasche da scoprire!


Soprattutto, la possibilità di sorvolare con lo sguardo la città è occasione per aprire squarci sulla storia di ogni suo angolo, per approfondire racconti su cose che non ci sono più, sui segreti che nascondono alcuni luoghi, sui personaggi che sono stati protagonisti della storia bergamasca!


Infatti, ogni panorama custodisce, dietro al susseguirsi di architetture meravigliose, storie e dettagli che adorerai scoprire, come una casellina dell’avvento che si apre per regalare sorprese. Ed ecco che ti sembrerà di ammirare il profilo più noto di tutti, ovvero quello di Città alta, per la prima volta!


Scoprirai dettagli a cui apparentemente non si fa mai caso, come le piante che adornano la città, ricche di simbolismo; individuerai dove puoi ammirare la più antica raffigurazione dello stemma giallo-rosso della Città di Bergamo; leggerai del presunto passaggio a Bergamo di San Francesco d’Assisi, quando sarai nei pressi della terrazza dell'ex convento dei frati francescani, da cui sacro e profano si "guardano"; e ancora, conoscerai tutte le occasioni in cui si possono udire i rintocchi del Campanone, anche in pieno giorno!


torre caduti bergamo
La "torre di Città Bassa", eretta a inizio Novecento e dedicata, in seguito, alla memoria dei Caduti: quante storie conserva al suo interno, e quante ne permette di scoprire dall'alto delle sue terrazze!


Un regalo perfetto per te e per tutti


Non perdere l’occasione di regalare cultura, territorio, conoscenza, arte e curiosità alle persone più care! "In viaggio a Bergamo - Torri e terrazze" è il dono perfetto... anche da fare a se stessi!


Potrai trovare la nuova guida di Nadia, Eleonora e Camilla nelle librerie indipendenti della città e online, sia in formato cartaceo, per godere del profumo della carta fresca fresca di stampa, sia in ebook, per sfogliarla comodamente dai tuoi device: corri qui per tutte le informazioni!


Se invece la tua fame di lettura è insazionabile, qui potrai trovare tutti i libri e gli ebook dell'universo Margì: alcuni sono in regalo per te!



in viaggio a bergamo torri e terrazze guida


Una guida di Bergamo creativa, che contribuirai a realizzare anche tu!


Potrai cominciare la lettura della guida comodamente da casa tua, per poi lanciarti alla scoperta di tutte le sette (più una!) torri e terrazze del libro! Cercale, scopri tutte le storie che raccontano, e di questa “caccia al tesoro” diventa protagonista tu stesso, scegliendo la tua preferita e cimentandoti nel disegnarla.


Usa l’hashtag #inviaggioabergamo per condividere la tua realizzazione: bellezza e curiosità portano di rimando un’ondata di creatività, e le autrici non vedono l’ora di ricevere la tua!


Porta sempre con te la tua guida nelle tue passeggiate di scoperta in città, e annota tutti i tuoi pensieri: anche in questo caso, se vorrai condividerli con le autrici potrai contattarle personalmente o raccogliere le tue riflessioni e condividerle sui social, sempre attraverso l'hashtag #inviaggioabergamo!


Non perdere l'occasione, infine, di allenare il tuo inglese! Tra le ultime pagine della guida, un comodissimo glossario ricapitolerà tutti i termini più significativi in italiano e in inglese!



 


A me non resta che augurarti un buon viaggio a Bergamo, forte oggi di un strumento in più!


Non dimenticare, di fronte a qualsiasi cosa, di provare ad ampliare lo sguardo su tutti i punti di vista che può offrire: ogni lato che osserviamo promette prospettive diverse, nuove.


Tanto rispetto alle cose ordinarie, di tutti i giorni, tanto rispetto a quelle più grandi, e naturalmente anche rispetto alla nostra città: abituiamo dunque il nostro sguardo a sorprendersi nello scoprire ogni volta un dettaglio diverso, e a non tralasciarne nessuno!

Opmerkingen


bottom of page