24/50 Il Santuario di S. Patrizio a Colzate

Una nuova tappa di questo tour artistico nella provincia di Bergamo!

Oggi la Margì, la tua guida turistica a Bergamo, ti porta a... COLZATE!


DOVE CI TROVIAMO

Imbocca la Val Seriana e all'altezza di Vertova, alza lo sguardo. Eccolo lì! Percorri la strada che sale sopra il comune di Colzate, mentre davanti a te si innalza, arroccato in un equilibrio all'apparenza precario, quello scrigno sacro dedicato a S. Patrizio.


L'OPERA

Il Santuario di S. Patrizio è diviso in due luoghi: il sacello è l'ambiente più antico, in stile romanico, realizzato nel Trecento. Colmo di affreschi, racconta la nascita di Cristo, il Giudizio Universale e alcune scene della vita di S. Patrizio. La chiesa più grande, del '500, ospita invece un ciclo di affreschi del Cappella e una grande statua lignea di San Patrizio realizzata da Giovan Battista Caniana.


SE VUOI SAPERNE DI PIÙ

L'origine del Santuario è da ricondurre a dei mercanti valligiani che nel Trecento si imbatterono per dei traffici commerciali in alcuni mercanti irlandesi, devoti al loro Santo patrono. La leggenda però racconta che proprio degli Irlandesi giunti in Val Seriana per sfuggire alla furia del Barbarossa nel 1166, fecero erigere un edificio al Santo a cui si erano raccomandati.

LA MARGÌ

Nadia Mangili - Guida per viaggiatori a Bergamo

(+39) 3495653794     info@nadiamangili.com

www.nadiamangili.com

P.IVA 04269890168