IN VIAGGIO A BERGAMO: LA BELLEZZA SOTTO CASA!

Colognola

Un tempo Colognola era un piccolo comune indipendente, con pochi abitanti, a vocazione agricola. Poi da metà Ottocento arrivarono la ferrovia e la Società del Grés: quest'ultima richiamò a sè tante nuove famiglie di operai, che qui si stanziarono. La popolazione aumentò a tal punto da rendere necessaria la costruzione di una uova immensa Chiesa parrocchiale, quella che incontri, nelle sue vesti moderne,  attraversando il paese.

Ma quella precedente che fine ha fatto?

Esiste ancora ed è incastonata nel borgo storico, in via Carlo Alberto! La scopri passeggiando tra i vicolo stretti: la sua facciata non ti lascerà indifferente, perchè è un crogiolo di statue, di cornici e di decorazioni tipicamente barocche. Progettata da un archistar del Settecento, Giovan Battista Caniana, nasce sulle orme di un'altra chiesa che ha in verità 500 anni di vita.

Il campanile, sulla cui cima svetta San Sisto, il patrono di Colognola, è rimasto a ricordo di quell'antichissimo luogo religioso: la statua, con la cella campanaria, sono il completamento della torre, ad opera di Virginio Muzio, un altro archistar, ma questa volta di inizio Novecento.

Abbandonata per diversi decenni, dal 2001 è tornata finalmente ad essere un luogo vivo e centrale per la comunità, come lo è stata per cinque secoli! La chiesa è stata trasformata in auditorium, mentre le tre antiche sacrestie sono le sale di una bellissima biblioteca di quartiere.


Ciao, sono Nadia, guida per viaggiatori a Bergamo. Mi faccio chiamare la Margì, quanto ci giocavo da piccola con mia nonna!


Ho voluto regalarti una breve racconto di un'opera d'arte meravigliosa che hai a pochi passi da casa. E devo ringraziare Elisabetta, una tua vicina di casa, fantastica "postina" dell'arte che ha fatto da ambasciatrice in questo mio progetto! Se stai leggendo, significa che hai dato fiducia a quel biglietto nella cassetta della posta. Ti ringrazio!


Mi auguro di averti donato un piccolo, ma intenso momento di bellezza. La nostra città, i nostri paesi, sono ricchissimi di meraviglie, e con questa consapevolezza ripartiamo dalla nostra casa per un nuovo viaggio alla scoperta della nostra storia e della nostra identità.

Se vuoi scrivermi e condividere ciò che pensi di questa mia iniziativa,

puoi farlo qui: info@nadiamangili.com.

Se vuoi puoi continuare a seguirmi su Facebook e Instagram!
 

  • Instagram - Black Circle
  • Facebook - Black Circle

LA MARGÌ

Nadia Mangili - Guida per viaggiatori a Bergamo

(+39) 3495653794     info@nadiamangili.com

www.nadiamangili.com

P.IVA 04269890168